Sony SRS-XB2 Speaker Wireless Portatile

0

Quanto costa e quali sono le specifiche tecniche della cassa speaker della Sony SRS-XB2 wireless impermeabile. Leggi la recensione..

Sony SRS-XB2 Speaker bluetooth recensione

L’ultima linea di speaker Bluetooth portatili di Sony, è focalizzata sull’aggiunta di alcuni bassi extra al mix audio. Sono già un grande fan della cassa Sony SRS-XB3 Best Price che potete comprare su Amazon, quindi le mie aspettative erano alte per questo diffusore bluetooth ma meno costoso.

Cassa wireless portatile resistente all'acqua Sony XB2

Mentre il modello di speaker bluetooth della Sony SRS-XB2 impermeabile, non può davvero sperare di produrre la stessa qualità dei bassi delle casse Sony SRS-XB3, una cassa più costosa e grande, riesce comunque a raggiungere rendimenti audio notevoli, nonostante il suo prezzo e le sue dimensioni.

Design speaker Sony SRS XB2 wireless

Questo speaker wireless impermeabile Sony, ha dimensioni pari a 6,5 x 19,3 x 7,2 Centimetri con un peso di 530 grammi, quindi non è abbastanza piccolo per poter essere messo in tasca, ma si adatta facilmente a borse e similari, occupando poco spazio. Lo speaker wireless è resistente all’acqua, ma non impermeabile, quindi è necessario non andare in acqua con questo o non potrete più usarlo, ma solo gettarlo nella pattumiera.

Lo speaker viene messo in vendita con alcune scelte per quando riguarda il colore , come nero, blu e rosso: l’ingresso aux da 3,5 mm posto posteriormente alla cassa, è protetto da uno sportello a scatto in gomma, che lo rende resistente all’acqua ma non certo come si diceva, impermeabile. Non viene fornito con cavi di nessun genere, purtroppo.

Speaker Sony XB2 portatile caratteristiche tecniche

Il pannello di controllo sulla parte superiore dello speaker wireless Sony, è identico al pannello del diffusore della stessa marca SRS-XB3. Sono disponibili pulsanti del volume dedicati, che funzionano in combinazione con i livelli master del dispositivo mobile, un pulsante di accensione e i controlli per il vivavoce, l’abbinamento Bluetooth e la modalità Extra Bass. Sfortunatamente non ci sono controlli per la riproduzione di musica o la navigazione in traccia.

Un pulsante “Aggiungi” sul lato destro, consente di abbinare un altro speaker SRS-XB2 aggiuntivo, raddoppiando così la potenza dell’audio generale, diventando stereo.

Dietro la griglia, vi sono due driver da 1,65 pollici, che forniscono la maggior parte dell’audio mentre sul retro è posizionato un altoparlante passivo, per i bassi: i piedini in gomma sul pannello inferiore, impediscono al diffusore spostarsi da dove è stato posto, quando le vibrazioni dei bassi sono troppo alti.

Sony stima che i diffusori wireless SRS-XB2 abbiano una durata della batteria di circa 12 ore, ma i risultati variano a seconda dei livelli di volume e del tipo di riproduzione si usa, se cablata o wireless, poiché quest’ultimo sistema ha un maggiore consumo di energia. Lo speaker bluetooth si spegne automaticamente dopo un breve periodo di inattività, per risparmiare energia, e viene ricollegato al dispositivo accoppiato di ultima generazione all’accensione successiva.

L’ultima linea di casse Bluetooth portatili della Sony, è focalizzata sull’aggiunta di alcuni bassi extra al sistema di riproduzione. Mentre le casse bluetooth Sony SRS-XB2 sono resistenti all’acqua, essa non può davvero sperare di produrre lo stesso tipo di bassi del modello Sony SRS-XB3, più costoso e più grande come cassa. C’è molta concorrenza in questa fascia di prezzo più bassa, ma non ce n’è molta che offra più potenza rispetto questi speaker wireless.

Design Sony XB2

Misurando 6,5 x 19,1 x 6,2 Centimetri, il diffusore wireless SRS-XB2 da 480 grammi, non è abbastanza piccolo da tenere in tasca, ma si adatta facilmente a una borsa o un bagaglio a mano, senza occupare troppo spazio. L’altoparlante è resistente all’acqua ma non impermeabile, venduto con il colore nero, blu o rosso. L’unica vera protezione contro gli elementi è una cover gommata con chiusura a scatto sul pannello posteriore, che protegge la porta di ricarica micro USB, l’ingresso aux da 3,5 mm (nessun cavo è incluso, sfortunatamente) e il pulsante “Reimposta pinhole”. Il resto del contorno è arrotondato e oblungo, oltre a una griglia dell’altoparlante perforata e la plastica opaca.

Cassa bluetooth Sony SRS-XB2 portatile parte posteriore

Il pannello di controllo sulla parte superiore della cassa bluetooth è identico al pannello del diffusore Sony SRS-XB3. Sono disponibili pulsanti del volume dedicati, che funzionano in combinazione con i livelli master del dispositivo mobile, un pulsante di accensione e i controlli per il vivavoce, l’abbinamento Bluetooth e la modalità Extra Bass. Sfortunatamente non ci sono controlli per la riproduzione di musica o la navigazione dei tracciati che si stanno ascoltando. Il pannello superiore è un campo di accoppiamento NFC. Un pulsante “Aggiungi” sul lato destro, consente di abbinare una cassa bluetooth Sony SRS-XB2 aggiuntiva, per raddoppiare il la potenza delle casse wireless e aumentare l’effetto avvolgimento del suono che ne uscirà.

Dietro la griglia, due driver da 1,65 pollici, forniscono la maggior parte dell’audio, mentre un diffusore pasivo è rivolto all’indietro per aggiungere alcuni bassi. I piedini in gomma sul pannello inferiore, impediscono al diffusore portatile di cominciare a “danzare” quando le vibrazioni dei bassi sono troppo forti.

Sony stima che le casse bluetooth portatili SRS-XB2 abbiano una durata della batteria di circa 12 ore, ma i risultati variano a seconda dei livelli di volume e del tipo di riproduzione, cablata rispetto a quella wireless. Il diffusore e speaker wireless, si spegne automaticamente dopo un breve periodo di inattività, per risparmiare energia, e si ricollega al dispositivo accoppiato di ultima generazione, all’accensione successiva.

Prestazioni audio Speaker Sony XB2

Questa cassa Sony SRS-XB2 da 9 watt, sui brani con contenuti bassi potenti, come “Silent Shout” di The Knife, le casse wireless Sony SRS-XB2 offrono una risposta dei bassi lodevole, in modalità di ascolto standard, e bassi ancora più potenti nella modalità “Extra Bass”. Nelle frequenze più alte, lo speaker wireless non distorce l’audio. A livelli moderati, in entrambe le modalità, la precezione dei bassi è impressionante per un diffusore di queste dimensioni e prezzo.

Diffusore Sony XB2 portatile lato connessioni

La differenza tra la cassa Sony portatile SRS-XB2 e il suo fratello più costoso è vasta: il diffusore wireless Sony SRS-XB3 ha una seconda cassa passiva e driver più grandi, che si combinano per produrre un suono bass-forward sostanzialmente più potente. Questo è normale in un diffusore bluetooth più grande, che costi il doppio, ma il punto è che la cassa bluetooth Sony SRS-XB2, offre un’esperienza dei bassi relativamente modesta. Detto questo, non c’è praticamente nulla che offra in particolare una maggiore risposta ai bassi o potenza in questa fascia di prezzo, e la cassa SRS-XB2 soddisferà senz’altro gli amanti dei bassi che stanno attenti al proprio budget.

Share.

Comments are closed.