Speaker Portatile bluetooth Sony SRS-XB10 recensione

Un mini speaker portatile bluetooth dalle dimensioni di una granata, ma dalla esuberanza audio veramente interessante a un prezzo molto basso. La mini cassa portatile bluetooth Sony SRS-XB10 è un prodotto molto interessante, vedi la scheda tecnica e le sue specifiche tecniche.

Speaker wireless portatile bluetooth Sony XB10

PRO
Prezzo accessibile
Prestazioni audio elevate, con risposta dei bassi ricca e alti nitidi
Design resistente all’acqua
Vivavoce incorporato
Questo altoparlante bluetooth può essere collegato con un altro SRS-XB10 per formare una coppia stereo

CONTRO
L’audio si può distorcere su tracce con bassi profondi
Audio mono-stereo

Speaker Sony XB10 grandezza uso esterno

Diffusore portatile Sony SRS-XB10 Opinioni

Nonostante i progressi degli speaker passivi per i bassi e la qualità complessiva dello streaming con questo diffusore portatile Sony, il numero di altoparlanti Bluetooth di alta qualità a prezzi accessibili è piuttosto basso. Tuttavia, ora possiamo aggiungere un altro prodotto a questo elenco: si tratta della cassa bluetooth portatile della Sony SRS-XB10 da 5 Watt. A 39,90 euro, il piccolo diffusore bluetooth SRS-XB10 resistente all’acqua, offre audio solido, con una risposta dei bassi sorprendentemente ricca, per le dimensioni e il prezzo.

Sony SRS-XB10 parte posteriore tasti

La cassa mono-stereo Sony SRS-XB10, può anche essere collegata con un’altra unità per formare una coppia stereo. È l’offerta migliore in assoluto in questa fascia di prezzo? No, la migliore appartiene ancora alla JBL Clip 2, ma la cassa portatile bluetooth SRS-XB10 è al secondo posto e vale la pena darle una occhiata.

Design Sony SRS-XB10 scheda tecnica

Il diffusore a cilindrico della Sony, la SRS-XB10, disponibile nei colori nero, blu, rosso e bianco, misura circa 7,5 x 7,5 x 9,1 Centimetri e pesa a 260 grammi. La valutazione IPX5 significa che puoi bagnarla, ma non è una buona idea immergere l’altoparlante portatile sotto l’acqua. Con un corpo e una base gommate, il pannello superiore è la griglia dell’altoparlante, con un singolo driver da 1,8 pollici che spara l’audio verso l’alto. Alla base, ci sono piccole aperture che consentono all’aria di passare, l’altoparlante utilizza anche un radiatore passivo per i bassi, situato all’interno, appena sopra queste aperture.

Il pannello esterno ha un cordino integrato con un passante gommato, in modo da poter appendere la leggera cassa bluetooth SRS-XB10, su ganci o qualsiasi altra cosa sia in giro. C’è un pannello di controllo lungo la base, con pulsanti per riproduzione / pausa, aggiungiungere un altro SRS-XB10 per avere una coppia di diffusore in stereo, più / meno (per il volume), e alimentazione.

Sony SRS-XB10 speaker portatile impermeabile

Questa area contiene anche LED di stato di carica per la batteria, alimentazione / Bluetooth e altoparlante sinistro / destro (se si sceglie di aggiungere un altro SRS-XB10 all’equazione).

Vicino ad essa, c’è una porta micro USB per il cavo di ricarica incluso, un ingresso aux da 3,5 mm per l’ascolto via cavo (non è incluso alcun cavo, tuttavia) e un pulsante di reset. Questa sezione è coperta da un cappuccio, che è vitale per il diffusore, così da mantenerlo impermeabile.

Il vivavoce integrato è molto buono. Utilizzando l’app Voice Memos su un iPhone 6s, si è in grado di capire ogni parola che si registra, ma la qualità complessiva del suono è confusa e un po’ bassa di volume, come se si avesse una debole connessione col cellulare. Questo è la norma quando si tratta di microfoni di altoparlanti Bluetooth, però, in particolare su modelli con prezzi inferiori ai 50 euro.

A differenza di molti speaker Bluetooth Sony, SRS-XB10 non usa un’app, il che è sorprendente solo per la sua capacità di collegarsi con un altro diffusore simile automaticamente, usando solo la pressione prolungata del pulsante di accoppiamento. La Sony sembra aver fatto un buon lavoro nel rendere il processo di accoppiamento stereo, il più semplice possibile, rendendo inutile un’app.

La durata della batteria è stimata in 16 ore circa, i risultati variano in base ai livelli di volume e al fatto che si usi il diffusore bluetooth portatile con il wireless o il collegamento cablato.

Prestazione audio Sony speaker XB10

Sui brani con contenuti sub-bass intensi, come “Silent Shout” di The Knife, l’SRS-XB10 offre bassi profondi non fuori equilibrio. Usando il massimo volume audio su questa pista audio impegnativa, non c’è da stupirsi che ci sia distorsione: le potenti basse frequenze su questa traccia, faranno distorcere la maggior parte dei diffusori da 50 euro e la maggior parte degli altoparlanti bluetooth di queste dimensioni. Ma a livelli di volume più moderati, la distorsione scompare e l’altoparlante portatile bluetooth fornisce ancora un ottima riproduzione senza distorsioni, grazie alla cassa passiva dei bassi.

“Drover” di Bill Callahan, una traccia con bassi molto meno profondi nell’audio, dà una migliore percezione della qualità dell’audio della cassa bluetooth portatile Sony SRS-XB10. Le percussioni su questa traccia, spesso suonano troppo pesanti e fragorose su altoparlanti di basso livello;, mentre con la cassa bluetooth SRS-XB10, suonano abbastanza naturali. Il basso non è potenziato abbastanza da spingere i bassi ad esagerare, un segno che l’amplificazione principale qui è nei bassi e nei medi.

Recensione generale speaker bluetooth Sony XB10

Per poco meno di 40 euro, l’altoparlante bluetooth portatile Sony SRS-XB10 offre un’esperienza audio completa, con alti nitidi e bassi ricchi, visto il prezzo e le dimensioni. C’è poco di cui lamentarsi, anche se l’SRS-XB10 non riesce a farmi dimenticare il mio speaker portatile bluetooth preferito, il già citato su questo sito, il JBL Clip 2. Se hai più soldi nel tuo budget, il JBL Flip 4 è una cassa bluetooth da tenere a mente , alternativa wireless compatibile con l’uso per esterni.